Fillea Cgil Roma e Lazio
Close

Addio allo stadio della Roma, la Raggi aveva già scelto

Il CDA dell’A.S Roma ha comunicato che non esistono più le condizioni per il progetto dello stadio della Roma a Tor di Valle. Come nei peggiori film, il finale appare scontato sin dall’inizio. Ancora una volta, come negli ultimi 4 anni, la Giunta Raggi non si è assunta nessuna responsabilità nei confronti di cittadini ed investitori.

La Sindaca dovrebbe almeno assumersi la responsabilità politica della sua contrarietà, sin dall’inizio del suo governo, al progetto e delle conseguenze per le cittadine e i cittadini della Capitale, che ancora una volta pagano il prezzo del suo immobilismo.

Con lo stop definitivo al progetto dello stadio si è persa un’occasione per recuperare uno spazio abbandonato al degrado e si mettono in discussione infrastrutture pubbliche importanti, come la realizzazione del Ponte dei Congressi e il potenziamento della ferrovia Roma Lido. 

Related Posts